Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG ECCOVI LE NOTIZIE DA NOI GIUDIACATE INTERESSANTI
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiosità
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

15/03/2010 - Il solare Italiano all’ombra del nucleare!



Le ombre del solare in Italia!

*Perché viviamo nel «Paese del Sole» ma non abbiamo un pannello fotovoltaico sul tetto di ogni casa?

*Perché lo Stato promuove incentivi, ma pone limiti agli impianti agevolati?

*E perché le tasse destinate alle fonti energetiche rinnovabili finiscono in carbone e petrolio?

Testo di Massimo Murianni e Sergio Musazzi

Carlo Rubbia: addio Italia!

Porto in Spagna la nuova energia solare L’Italia ha detto no alla mia centrale solare

In questa intervista esclusiva il Premio Nobel per la Fisica Carlo Rubbia spiega pe...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (13 Click)
 
 

04/02/2010 - Inquinamento: siamo ai filtri nasali


Notizia appena sentita al TG2: al Politecnico di Milano sono stati brevettati  dei bei filtrini nasali usa e getta, che grazie ad uno speciale gel potranno essere usati per eliminare un bel quantitativo del particolato che, respirando, finisce nei nostri polmoni.

Qualcuno potrà trovarla una buona idea, anche se arrendersi al disastro e limitarsi ad una blanda protezione personale significa gettare la spugna. A me, invece, la notizia ha fatto correre un brivido lungo la schiena: l avevo già letta, come spesso mi accade, in un racconto di fantascienza. Che immancabilmente, ci offre anche uno sguardo sugli ulteriori possibili sviluppi.

Si tratta di "L...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (15 Click) 
 
 

28/09/2009 - Niente più neve a Mosca


SARANNO «Rotte» le nuvole che portano il cattivo tempo
Il sindaco lancia un programma di controllo meteorologico: «Senza fiocchi calano le spese»

MILANO – Chi da tempo sogna di fare un viaggio a Mosca per vedere la neve fioccare sulla Piazza Rossa rischia di non poter più realizzare il proprio desiderio. Per volere del sindaco la neve potrebbe infatti essere messa al bando dalla capitale della Federazione Russa, e le cupole della Cattedrale di San Basilio ricoperte da un candido velo resteranno solo un ricordo nelle vecchie cartoline offerte ai turisti.

L’IDEA - Yuri Luzhkov, primo cittadino di Mosca dal 1992, ha dichiarato che senza la neve gli inverni moscoviti peserebbero meno sulle casse della città, che t...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (10 Click) 
 
 

12/06/2009 - L’Asperatus: una nuova nuvola!


Jean Etienne, Futura-Sciences
http://www.futura-sciences.com/fr/news/t/climatologie-1/d/lasperatus-un-nouveau-nuage_19479/
Traduzione a cura di Giuditta


L’apparizione di un inedito tipo di nuvola nel "bestiario" meteorologico è un fatto rarissimo.
Eppure è quello che si è prodotto, con l’asperatus, una formazione nuvolosa impressionante.
Delle strane forme di nuvole hanno fatto recentemente capolino nei cieli della Gran Bretagna e della Nuova Zelanda, ma anche in altri luoghi del globo.
Particolarmente tormentate e opache, esse rassomigliano al mare agitato e oscurano considerabilmente il paesaggio, da...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (13 Click) 
 
 

08/01/2009 - Milano in tilt, bufera sulla Moratti


È stata la pioggia a salvare la città dalla paralisi. E ora, dopo 36 ore consecutive di neve, si teme per le gelate previste stanotte che potrebbero trasformare la neve bagnata in ghiaccio. Soprattutto vista la mancanza di sale, di cui ieri Milano ha finito le scorte. Ma il sindaco Letizia Moratti, accusato dall’opposizione di non essere stata in grado di gestire l’emergenza, garantisce: "La situazione sta migliorando". Un uomo di 46 anni è morto schiacciato da una tettoia carica di neve e pezzi di muro in via Carroccio, un operaio comunale di 52 anni ha avuto un malore mentre spargeva il sale a Cernusco sul Naviglio decedendo due ore dopo in ospedale e a Ceriano un 50enne è morto per un malore mentre spalava la neve. E sul nostro forum esplode la rabbia dei milanesi per la città in ginocchio.



Fonte:http://www.repubblica.it/

Inserito da: Chicca
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (14 Click) 
 
 

11/11/2008 - Ogm, pomodori viola e i grandi disinformatori di professione


Marcello Pamio - 3 novembre 2008


I Premier dei paesi dell’Unione Europea, cioè l’Unione oligarchica dei banchieri, sono impegnati a promuovere cibi geneticamente modificati e stanno preparando una campagna mediatica senza precedenti per diffondere culturalmente e colturalmente  questi cibi in tutto il continente!
A rivelarlo è il quotidiano britannico Independent on Sunday, che ha pubblicato i verbali di una serie di incontri segreti tra i 27 rappresentanti dei governi.
Tali documenti dimostrano una serie di programmi per accelerare l’introduzione e l’accettazione degli OGM.
La stragrande maggioranza dei consumatori non vuole gli OGM, ma le lobbies agrosementiere (leggi lobbies del farmaco) si stanno prodigando per “servircele” in tavola.

Spendono miliardi di euro ogni anno ...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (6 Click) 
 
 

30/05/2008 - TRA LUCI ED OMBRE (Tom Bosco)


Qualche giorno fa la Cina è stata colpita da un’altra serie di potenti scosse sismiche, che hanno aggravato la già difficile situazione e il bilancio delle vittime di un devastante quanto insolito terremoto. Vedremo se anche in questa circostanza emergeranno anomalie degne di nota, come le curiose nuvole iridescenti fotografate nella provincia di Shandong due giorni prima che il sisma scatenasse la sua furia distruttiva a Wenchuan, nella provincia di Sichuan. In base a queste osservazioni (esistono documentazioni in base alle quali la manifestazione di particolari forme nuvolose iridescenti indicherebbe l’imminenza di un evento sismico), qualcuno aveva azzardato l’ipotesi che di lì a due giorni si sarebbe potuto verificare un terremoto di forza 6 o più sulla scala Richter, ma non era possibile stabilire dove. Il 12 maggio Wenchuan è stata devastata da un sisma di intensità pari a 7,8 della scala Richte...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (13 Click) 
 
 

12/05/2008 - Scie chimiche, Nikola Tesla e i terremoti dell’Indiana.


Premesso che non siamo in grado di valutare la piena attendibilità dei dati riportati, ci sembra giusto sottoporre comunque ai lettori questo articolo, che avanza un’ipotesi che merita, come minimo, di essere approfondita prima di essere del tutto scartata.

Lo stesso autore dell’articolo conclude dicendo: “Ho bisogno di meteorologi, sismologi e chiunque altro possa sostentare quanto detto. Io ho solo presentato i fatti come li ho incontrati...”

Quella che segue è una traduzione/riassunto dell’articolo originale, che potete trovare QUI. Qui una copia del medesimo, con un intressante sviluppo nei commenti, che riportiamo anche più sotto. L’autore si firma “Dan”.

La Marina americana responsabile dei terremoti?

In questo articolo presento indizi che l...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (6 Click) 
 
 

24/04/2008 - Bario: gli studi di Clifford Carnicom (di Calaminta blog)


Il lavorio dei disinformatori, personaggi invidiosi, inetti,
inutili, ignoranti, continua senza sosta, ma essi non hanno inteso che
è controproducente per la loro ignobile causa: infatti, quanto più si
affannano nel tentare, adducendo argomenti pseudo-scientifici e
petizioni di principio, di negare la realtà delle scie chimiche, tanto
più si moltiplicano le persone che aprono gli occhi, soprattutto
insospettite dall accanimento di chi afferma che le scie chimiche sono
una leggenda metropolitana.

Se avessero un briciolo di sale in
zucca, i disinformatori tacerebbero per evitare di sollevare tutto
questo polverone sul...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (38 Click) 
 
 

22/04/2008 - E’ GELO SUL RISCALDAMENTO GLOBALE




DI WILLIAM ENGDAHL
Global Research


La bufala del riscaldamento globale smascherata da un freddo da record mondiale

Il battage pubblicitario governativo e mediatico sul pericolo del riscaldamento globale che starebbe già causando lo scioglimento delle calotte polari e minacciando una catastrofe climatica planetaria, assume sempre di più i connotati di propaganda politica. Finora le nevicate di quest’anno in Nord America, Siberia, Mongolia e Cina sono state le più abbondanti dal 1966.

Per il Centro Climatico Nazionale dei Dati degli USA (NCDC), a gennaio e inizio febbraio molte città ame...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (11 Click)
 
 

31/03/2008 - Cambia Frequenza, è ora!



“Con più te lo facciamo, con meno tu credi che te lo stiamo facendo.”
Joseph Mengele, Dottore di Campo, noto per i suoi orribili esperimenti sugli esseri umani detenuti ad Auschewitz.

Nel 1961 Alan H Frey, portò all’evidenza che la percezione del suono può essere indotta in soggetti umani normali e sordi, irradiandoli con impulsi modulati a frequenza UHF (ultraelevata). La capacità di modificare il comportamento con la stimolazione della corteccia auditiva e del ritmo cerebrale, e di molte altre applicazioni biologiche delle microonde, è stata indicata ripetutamente dagli anni ‘50. Dalle annotazioni declassificate sul Progetto Pandora, rese p...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 1) (15 Click)
 
 

25/03/2008 - Riscaldamento globale?




L’ultimo Stato ad essere alluvionato, in queste ore, è l’Arkansas (1). Ampie zone dell’Ohio, il sud dell’Illinois e grandi spazi del Missouri sono già sott’acqua da una settimana. Detroit è sepolta sotto la neve, a marzo: non ha visto nevicate così, in questa stagione, dal 1920 (2).

Ora il NOAA, l’ente meteo degli Stati Uniti, lancia l’allarme di possibili imminenti alluvioni lungo il bacino del Mississippi, del fiume Ohio, del basso Missouri, in Pennsylvania e New Jersey, nel New York State, in tutto il New England, e persino in parti dell’arido West, fra cui il desertico Colorado (3). Il motivo?

«Eccezionali nevicate invernali unite alle recenti pesanti piogge» spiegano i comunicati dell’ente meteo: «Lo strato nevoso in aree dello Stato di New York e New England è di oltre 30 cen...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 0) (10 Click)
 
 

14/03/2008 - L isola di plastica: sarà vero?


Se non fosse nell’oceano Pacifico potremmo chiamarlo Atlantide, il continente sommerso, e se fosse abbastanza compatto potremmo pensare a un signore con la barba che cammina sull’acqua; il problema è che il Pacific Trash Vortex esiste , e c’è poco da scherzare.
L’esistenza di questa “zuppa di plastica” era stata segnalata per primo da Charle Moore, poi ripresa da Repubblica e dai forumisti di Hardware Upgrade ed è infine tornata alla ribalta in questi giorni, ottenendo almeno a livello internazionale l’attenzione che merita.
Nell’Oceano Pacifico c’è una gigantesca Continua

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 1) (11 Click) 
 
 

20/02/2008 - Eclissi di Luna: stanotte sveglia puntata all 1:42


Ad appena un anno dall ultima, stanotte si verificherà l evento astronomico più favorevole del 2008: l eclisse totale della Luna. Il "tramonto", che partirà all 1:42, avrà un estenzione di circa cinque ore, ma la famosa Luna rossa, ovvero l apice dell evento, sarà visibile solo a partire dalle 4. Un evento davvero da non perdere, anche perchè non accadrà più fino al 2015.

IL FASCINO DELL ECLISSE
La protagonista del grande evento di stanotte sarà la Luna piena che, lentamentente, verrà "inghiottita" dall ombra terrestre fino a risultare totalmente rossa (in foto le sei fasi dell eclisse). L eclissi lunare è un fenomeno che si verifica quando l ombra della Terra oscura la Luna. Tutto ciò accade quando nell universo si incrociano le traiettorie di Sole, Terra e Luna che si ritrovano tutti e tre allineati in quest ordine. Le eclissi lunari si differenziano f...Continua

Inserito da: Antonio
Categoria:
Ambiente
      (Commenti 6) (14 Click)
 
 
 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.