Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG ECCOVI LE NOTIZIE DA NOI GIUDIACATE INTERESSANTI
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiosità
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

17/02/2010 - E molto difficile fare un attentato in Italia


Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

"E molto difficile fare un attentato in Italia"

Bin Laden ha dichiarato: "E molto difficile fare un attentato in Italia".

In realtà alcuni documenti del SISDE rivelati recentemente, affermano che Bin Laden ci abbia provato.

Tempo fa diede ordine di organizzare un attentato aereo in Italia. Due terroristi, provenienti da un Paese del Medio Oriente, arrivarono a Napoli con la ferma determinazione di eseguire il "castigo di Allah per gli infedeli italiani".

Ecco com è andata.


Domenica, ore 23.47

Arrivano all aeroporto internazionale di Napoli, via aerea dalla Turchia; escono dall aeroporto dopo otto ore perché gli hanno perso l...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 0) (10 Click) 
 
 

09/01/2009 - Via libera agli hacker-sbirri


L Unione Europea ha autorizzato le forze di polizia a compiere perquisizioni a distanza sui Pc dei cittadini

Il Consiglio dei Ministri Europeo ha dato l assenso e subito Regno Unito e Germania si sono mosse per adeguarsi con gioia al nuovo corso: nell Unione Europea è ora possibilie l hacking di Stato.

Le forze di polizia degli stati membri non hanno più bisogno di un mandato e di essere in possesso di prove per perquisire da remoto i computer dei cittadini: ora hanno ufficialmente il permesso di avviare una "sorveglianza intrusiva della proprietà privata" in maniera del tutto autonoma e anonima.

I gruppi in difesa dei diritti umani, Liberty in testa, stanno insorgendo. Shami Chakrabarti, membro di Liberty, sostiene che: "Non è diverso dall irrompere a casa di qualcuno, analizzare i suoi documenti e sequestrare l hard disk". Solo che in ques...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 0) (10 Click) 
 
 

16/04/2008 - Web Banners



Questo è geniale ragazzi! Non merita altri commenti!



Fonte:http://www.donzauker.it/

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 1) (12 Click)
 
 

04/04/2008 - Hacker viola in due minuti il nuovo MacBook


Appena due minuti e i sistemi di sicurezza del MacBook Air, il nuovo notebook ultrasottile della Apple sono stati violati da un hacker. E successo a Vancouver, durante la nona edizione del CanSecWest, uno dei piu importanti convegni sulla sicurezza informatica. In palio per chi fosse riuscito nell impresa c erano 10mila dollari, che sono andati a Charlie Miller, che di professione fa il consulente informatico, e che era divenuto gia famoso per essere ruscito a violarel i-phone.


Secondo il regolamento del concorso, Miller non ha potuto rivelare come e riuscito ad aggirare i sistemi di...Continua

Inserito da: La Simo
Categoria:
Web
      (Commenti 4) (12 Click) 
 
 

27/03/2008 - MENO MALE CHE SILVIO C E ...


L inno azzurro: «Menomale che Silvio c’è»
Scritto da Andrea Vantina, è piaciuto al Cavaliere. Ma non si tratta (per ora) delle note ufficiali della campagna elettorale





MILANO — Tutta colpa di Michele Santoro. Andrea Vantini, il nuovo menestrello del Cavaliere, era seduto sul divano di casa sua a Pescantina —14 chilometri da Verona— e guardava una puntata di Sciuscià in cui (parole sue) come al solito si sparava a zero su Berlusconi. «Ma è possibile che tutti se la prendano con lui?», ha pensato. E così, d’impulso, è arrivata l’ispirazione per scrivere A Silvio. Era il 2002 e quel promo autofinanziato non riusciva proprio a varcare il confine dello studio di registrazione. Sei anni più tardi, e siamo a sabato scorso, «Menomale che Silvio c’èèèè» è il ritornello che riecheggia al Teatro Nuovo di piazza San Babila dopo il discorso del líder máximo per l’inaugur...Continua

Inserito da: Norma
Categoria:
Web
      (Commenti 3) (14 Click) 
 
 

19/03/2008 - LA VERITA SULLA BEVANDA RED BULL


Aggiunto PS a fine articolo.

Questa bevanda è in vendita in tutti i supermercati del nostro paese.
I nostri figli e amici, quando vogliono, la possono provare..e può essere mortale.

Red Bull fu creata per stimolare il cervello in persone sottoposte a un grande sforzo fisico e non per essere consumata come bevanda innocente o rinfrescante.

Red Bull è la bevanda che si commercializza a livello mondiale con il suo slogan:
Aumenta la resistenza fisica, facilita la capacita di concentrazione e la velocità di reazione, da più energia e migliora lo stato d animo . Tutto questo lo puoi trovare in una lattina di Red Bull, la bevanda energizzante del millennio (secondo i suoi proprietari)

Red Bull è riuscita ad arrivare in quasi 100 paesi di tutto il mond...Continua

Inserito da: Beppe
Categoria:
Web
      (Commenti 5) (17 Click) 
 
 

17/03/2008 - Gradevole alternativa a google


Vi ricordate per caso che motore di ricerca usavate prima di usare google?
Io ricordo a fatica altavista.org, arianna.it.
Dato che tutti sappiamo che google filtra a suo piacimento i risultati delle vostre ricerche, o a piacimento di chi richiede di censurare qualcosa, mi sono messo alla ricerca di un motore alternativo, e guardate qui cosa ho trovato:

http://www.msdewey.com/

Questa simpatica signorina parlante vi guiderà nella ricerca. Non so se anche lei censura i risultati, ma di certo è piu gradevole della pagina bianca di google.
Quasi quasi sostituisco la home del mio browser, e voi?

Fonte:http://www.casagiovanni.net

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 2) (9 Click) 
 
 

14/03/2008 - Garante: illecito spiare utenti che scambiano file online




MILANO (Reuters) - Le società private non possono svolgere attività di monitoraggio sistematico per individuare gli utenti che si scambiano file musicali e giochi su Internet. E quanto ha stabilito oggi il Garante per la protezione dei dati personali chiudendo l istruttoria avviata sul "caso Peppermint", la società discografica tedesca che aveva svolto, attraverso una società informatica svizzera (utilizzata anche dalla società Techland con riferimento a software relativi a giochi), un sistematico monitoraggio delle reti peer to peer. Tramite l utilizzo di software specifici, le due società avevano individuato molti indirizzi IP (gli indirizzi che identificano i computer collegati ad Internet) relativi ad utenti ritenuti responsabili dello scambio illegale di file. Da questi erano poi risaliti ai nomi degli utenti, anche italiani, per poter ottenere un risa...Continua

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Web
      (Commenti 5) (12 Click)
 
 

10/03/2008 - LEZIONE DI ECONOMIA POLITICA


TITOLO: "Hai due mucche"


SOCIALISMO:
Hai 2 mucche.
Il tuo vicino ti aiuta ad occupartene e tu dividi il latte con lui.


COMUNISMO:
Hai 2 mucche.
Il governo te le prende (i TUOI "compagni") e ti fornisce (a sua discrezione) il necessario per vivere...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 3) (15 Click)
 
 

27/02/2008 - Microsoft: maxi-multa Ue da 899 milioni di euro


La Commissione europea ha comminato una multa record da 899 milioni di euro alla Microsoft per non aver rispettato gli impegni chiesti dall antitrust comunitario nel 2004.

Bruxelles ricorda che «la decisione del 2004, confermata dalla Corte di prima istanza nel settembre 2007, ha stabilito che Microsoft ha abusato della sua posizione dominante nel quadro dell articolo 82 del Trattato delle Comunitá europee, e ha richiesto a Microsoft di rivelare la documentazione d interfaccia che avrebbe consentito ai server non Microsoft di ottenere piena interoperabilitá con computer e server che girano in Windows a prezzi ragionevoli».
Dunque, conclude la Commissione, «per tre anni Microsoft non ha ottemperato alla decisione, persistendo nel comportamento confermato come illegale anche dalla Corte di prima istanza». Il calcolo della multa odierna, prosegue il comunicato, «riguarda un periodo di mancata ottemperanza non coperta dalla decisi...Continua

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Web
      (Commenti 1) (10 Click) 
 
 

14/02/2008 - Il computer è mio e lo gestisco io!


Perché il sistema operativo del MIO PC deve essere deciso da altri?
Perché il MIO PC deve contenere programmi a pagamento senza che io possa sceglierli?
Perché il costo del MIO PC deve essere maggiorato a causa di programmi che potrei sostituire con alternative gratuite e libere?
Perché è così difficile ottenere il rimborso di software non scelti da me per il MIO PC?

Quando acquisto un PC:
1. Voglio che il prezzo del software preinstallato sia indicato chiaramente

2. Voglio poter rinunciare al software preinstallato e pagare solo il computer, risparmiando e scegliendo i programmi che preferisco

3. Voglio che il prezzo del software preinstallato sia realistico, cioè simile al prezzo dello stesso p...Continua

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Web
      (Commenti 3) (8 Click)
 
 

13/02/2008 - Meno tazze







Come sapete, è partita a tutti gli effetti una campagna elettorale storica...e quando la storia chiama, clEMENTE risponde. Noi di dementemastella faremo tutto quello che è in nostro potere per aiutarlo nell impresa di raggiungere le dieci legislature in carriera e a partire da oggi, quindi, abbiamo deciso di occuparci degli aspetti grafico-pubblicitari della sua campagna.

Per partecipare a questo grande appuntamento ci sono tre cose che puoi fare:

- invia il tuo fotomontaggio all indirizzo dementemaste...Continua

Inserito da: Presty
Categoria:
Web
      (Commenti 4) (6 Click)
 
 
 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.