Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG DETTAGLIO ARTICOLO
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiosità
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

14/03/2008 - Garante: illecito spiare utenti che scambiano file online




MILANO (Reuters) - Le società private non possono svolgere attività di monitoraggio sistematico per individuare gli utenti che si scambiano file musicali e giochi su Internet. E quanto ha stabilito oggi il Garante per la protezione dei dati personali chiudendo l istruttoria avviata sul "caso Peppermint", la società discografica tedesca che aveva svolto, attraverso una società informatica svizzera (utilizzata anche dalla società Techland con riferimento a software relativi a giochi), un sistematico monitoraggio delle reti peer to peer. Tramite l utilizzo di software specifici, le due società avevano individuato molti indirizzi IP (gli indirizzi che identificano i computer collegati ad Internet) relativi ad utenti ritenuti responsabili dello scambio illegale di file. Da questi erano poi risaliti ai nomi degli utenti, anche italiani, per poter ottenere un risarcimento del danno. Secondo i dati di Altroconsumo Peppermint avrebbe chiesto a circa 4.000 utenti italiani di pagare 330 euro di multa tramite una lettera da uno studio legale di Bolzano con la quale si richiedeva il risarcimento per una presunta violazione della legge sul diritto d autore. Il Garante, richiamando anche la decisione dell omologa Autorità svizzera, ha ritenuto illecita l attività svolta dalle società. "Innanzitutto... la direttiva europea sulle comunicazioni elettroniche vieta ai privati di poter effettuare monitoraggi, ossia trattamenti di dati massivi, capillari e prolungati nei riguardi di un numero elevato di soggetti", recita una nota del garante. "E stato, poi, violato il principio di finalità: le reti P2P sono finalizzate allo scambio tra utenti di dati e file per scopi personali. L utilizzo dei dati dell utente può avvenire, dunque, soltanto per queste finalità e non per scopi ulteriori quali quelli perseguiti dalle società Peppermint e Techland (cioè il monitoraggio e la ricerca di dati per la richiesta di un risarcimento del danno)", prosegue la nota. "Infine non sono stati rispettati i principi di trasparenza e correttezza, perché i dati sono stati raccolti ad insaputa sia degli interessati sia di abbonati che non erano necessariamente coinvolti nello scambio di file". Sulla base del provvedimento le società che hanno effettuato il monitoraggio dovranno ora cancellare, entro il 31 marzo, i dati personali degli utenti bersaglio dello "spionaggio".

Fonte:www.mytech.it

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Web
INDIETRO
 

Ponkia
fooorteee
Presty
nell'elenco di ip...c'eri anche tu...con la tua connessione a scrocco sul groppone dei tuoi vicini di casa! Loro pagano, tu scarichi...arrestano loro! Costituisciti!
Connessione a Scrocco
no no io non vengo usata per il download.. non gettarmi sterco caro il mio presty!!devo chiedere alla tua connessione il traffico che generaro dal tuo pc?? così vediamo caro il mio testicolo..
Connessione Presty
eccoti gli ultimi download di presty: - Pianeta tette - Piccoli spermicidi tra amici - Piccolo glande uomo - Pippi tettelunghe - Piselli verdi fritti alla fermata del treno - Pomp Fiction - Pompa magna - Porcheggio a ore - Porchidea selvaggia - Profondo rotto - Qui Quo Qua e le giovani mignotte - Ramba II: la troietta - Rambo II: l'amichetta - Riporno al futuro - Roboscop - Scopocop - Sbatman e Trombin - Simonetta la mano che ti smanetta - Sperma letale - Trombeo e Giulietta - Vacanze sulle Sodomiti - Vibra col vento - Zinna Bianca
Presty
ellapeppa quanti ne conosci
 
 
E-Mail
Nome*
Commento*





 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.