Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG DETTAGLIO ARTICOLO
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiositā
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

11/04/2008 - Fiorentina da applausi, č semifinale. Due gol di Mutu stendono il Psv


PSV EINDHOVEN (4-4-2): Gomes; Kronkamp, Marcellis, Salcido, Rajkovic; Mendez (37 st Zonneveld), Culina (33 st Vayrynen), Simons, Bakkal (1 st Lazovic); Koevermans, Dzsudzsak. In panchina: Roorda, Alcides, Addo, Zeefuik. Allenatore: Vergoossen.


FIORENTINA (4-3-3): Frey; Jorgensen, Gamberini, Ujfalusi, Gobbi; Donadel, Liverani, Montolivo; Santana (33 st Kuzmanovic), Pazzini (28 st Vieri), Mutu (41 st Osvaldo). In panchina: Avramov, Kroldrup, Dainelli, Pasqual. Allenatore: Prandelli.


ARBITRO: Medina Cantalejo (Spa).


RETI: 38 pt Mutu; 8 st Mutu.


NOTE: serata fresca, terreno in buone condizioni, spettatori 40.000. Ammoniti: Mutu, Donadel, Marcellis. Angoli: 5-4 per il Psv. Recupero: 1 , 2 . Al 35 st Frey ha parato un rigore a Simons.


HIGHLIGHT :














EINDHOVEN, 10 aprile 2008 - Quando si dice "la partita perfetta". O meglio, quando non lo si dice, ma la si fa: nessuno, tra i viola, aveva parlato esplicitamente di questa chimera, ma poi di fatto l hanno giocata, shakerando un cocktail di grande condotta tattica e raffinato talento e vincendo 2-0 a Eindhoven nel ritorno dei quarti di coppa Uefa (andata: 1-1). E se ne tornano a Firenze con la soddisfazione di una qualificazione meritata col bel gioco. La Fiorentina parte senza alcun timore reverenziale, anche se il proverbiale dodicesimo giocatore in campo, il pubblico olandese, fa un assordante baccano per il Psv. Anzi, Prandelli lucida i suoi gioielli - da Montolivo a Santana - per produrre un gioco piacevole ed efficace, che già nella prima mezzora manda Gamberini e Pazzini molto vicini al gol. E pazienza se ogni tanto si rischia qualcosa, soprattutto sui tiri dal limite di Koevermans e sulle incursioni di Bakkal: Frey e Ujfalusi sono una garanzia, e poi provarci è doveroso. Infatti i viola continuano a provarci, rendono piacevole e divertente la partita e poi trovano il gol con la grande punizione dalla distanza di Mutu su tocco di Liverani, che li porta al riposo meritatamente in vantaggio. LA RIPRESA - Gli olandesi tornano in campo caricatissimi, ma l assenza del fantasista Afellay pesa molto. Peraltro, gli uomini di Prandelli sono in serata di grazia, e alle sfuriate avversarie rispondono con contropiede spesso spettacolari. Montolivo è ispiratissimo, ma è Jorgensen a pescare Pazzini che tira a botta sicura, provocando la respinta del portiere che regala a Mutu il pallone del raddoppio. A quel punto agli olandesi resta solo la rabbia, mentre la viola continua a suonare bene. La cattedra è affollata: oltre un Mutu bomber e anche assist-man ci sono Montolivo, Jorgensen, Donadel... Montolivo costringe addirittura il portiere avversario alla deviazione sulla traversa, ma c è gloria anche per Frey che para da par suo anche un rigore a Simons nel finale. Ora dietro l angolo ci sono i Rangers di Glasgow, ma ai viola di stasera non possono certo fare paura.



Fonte:Gazzetta.it

Inserito da: Beppe
Categoria:
Sport
 
INDIETRO
 

Beppe
e ora voglio il Bayer in finale !!! Forza Viola..grazie Ragazzi !
Ponkia
ieri ho visto la partita e hanno giocato veramente forte!! bravi
Presty
heheh forza fiorenzina....ne rimarrā solo una!
 
 
E-Mail
Nome*
Commento*





 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.