Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG DETTAGLIO ARTICOLO
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
CuriositÓ
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

18/04/2008 - INSULTA MAGISTRATI, SGARBI PAGHERA 180 MILA EURO


Per aver definito "assassini" tre magistrati milanesi l ex parlamentare Vittorio Sgarbi, critico d arte e ora assessore alla Cultura milanese, è stato condannato ad un consistente risarcimento: 180 mila euro più le spese di giudizio. Ad avviare la causa davanti al Tribunale civile di Milano erano stati gli ex pubblici ministeri di Mani pulite , Pier Camillo Davigo, Francesco Greco e Gherardo Colombo (quest ultimo ora in pensione) che avevano citato in giudizio l ex parlamentare per sue dichiarazioni apparse su due quotidiani e nelle quali si accusavano i tre magistrati di aver fatto morire della gente. L allusione era ad indagati deceduti per suicidio. "Questi magistrati - aveva affermato fra l altro Sgarbi - vanno arrestati e processati. Sono un associazione per delinquere con libertà di uccidere". Il giudice Claudio Marangoni, valutati i fatti, ha riconosciuto a Colombo, Davigo e Greco un risarcimento di 60 mila euro ciascuno, somma che dovrà essere pagata dalla parte convenuta che dovrà far fronte anche alle spese di giudizio calcolate in altri 13.300 euro.



Fonte:http://www.ansa.it

Inserito da: Ponkia
Categoria:
Politica
 
INDIETRO
 

Ponkia
Era ora almeno la finisce di fare lo sborone!!
Presty
cazzo era ora ke qualcuno gliela facesse pagare! Ma Ŕ ancora poco! trufffatoooore dello stato tuuuuu tuuuu
 
 
E-Mail
Nome*
Commento*





 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.