Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG DETTAGLIO ARTICOLO
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiosità
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

01/09/2008 - Suona il violino...GILARDINO !!!


FIRENZE - Grande cuore e il guizzo di un campione che vuole rinascere. Soltanto in extremis, al minuto 89, la Fiorentina riesce a riacciuffare la Juventus e a portare a casa un bel punto. I bianconeri avevano in bocca il sapore della prima vittoria, dell unico successo di una grande in questa prima giornata di campionato che tra stecche clamorose e mezzi passi falsi, non ha visto vincere nessuna delle 4-5 candidate allo scudetto.

E Alberto Gilardino a rovinare i piani della Vecchia Signora, l ex Milan al minuto 89 protegge palla spalle alla porta, stretto da Mellberg e Legrottaglie trova comunque il modo di girarsi e di battere Buffon. Un gran gol, una rete da attaccante vero, ma soprattutto un sigillo che permette al "Gila" di trovare subito un posto nel cuore dei tifosi viola.


 


Il più dispiaciuto è Pavel Nedved, 36 anni ieri. Aveva segnato il gol che poteva dare la vittoria ai suoi, Gilardino gli ha un po rovinato la serata, a lui come a Ranieri che voleva portare a casa una vittoria che sarebbe stata importante anche per dare ancora più sicurezza e morale alla sua squadra in una giornata che ha visto le grandi in difficoltà: Milan ko in casa con il Bologna, Roma bloccata sull 1-1 interno dal Napoli e Inter campione d Italia fermata a Marassi dalla Samp. L unica candidata allo scudetto a vincere al minuto 89, dunque, era la Juventus che, sulla carta, aveva l impegno più difficile.

Una Juve solida e determinata che aveva avuto la meglio su una Fiorentina altrettanto compatta, ma meno esperta e lucida dei bianconeri. L assenza di Mutu si faceva sentire e anche parecchio, anche perchè Osvaldo non era riuscito a non farlo rimpiangere e ad assistere Gilardino. Anche la Juve di assenze ne aveva: in difesa Chiellini, a centrocampo Sissoko e Zanetti, in attacco Trezeguet. Ranieri si affida a Mellberg, Poulsen, Marchisio e Amauri, altri titolari e non semplici seconde linee.


 



 


FIORENTINA-JUVENTUS 1-1
FIORENTINA (4-3-3): Frey; Zauri, Gamberini, Kroldrup, Vargas; Felipe Melo, Donadel (34 st Kuzmanovic), Almiron (9 st Jovetic); Santana, Gilardino, Osvaldo (19 Pazzini).
In panchina: Storari, Dainelli, Pasqual, Gobbi. Allenatore: Prandelli

JUVENTUS (4-4-2):
Buffon; Grygera, Mellberg, Legrottaglie, Molinaro (29 st De Ceglie); Camoranesi (43 st Iaquinta), Marchisio, Poulsen, Nedved; Amauri , Del Piero. In panchina: Manninger, Knezevic, Salihamidzic, Tiago, Giovinco. Allenatore: Ranieri

ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno

RETI: 39 pt Nedved, 44 st Gilardino



Fonte:repubblica.it

Inserito da: Beppe
Categoria:
Sport
 
INDIETRO
 

Beppe
forza Gila...sarai il bomber del terzo scudetto viola !!!
Gila
grazie beppe, saṛ il tuo bomber preefrito!! ti porteṛ alla vittoria dello scudetto e della champions league. Con affetto Gila
Beppe
grazie Gila..
Nero
Ma va a cagheeer
 
 
E-Mail
Nome*
Commento*





 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.