Nuova pagina 1
Home World Gallery Video Blog Decalogo Forum
BLOG DETTAGLIO ARTICOLO
11 Settembre
Ambiente
Casagiovanni
Cinema
Curiosità
Debunker
Economia
Esteri
Girls
Medicina
Misteri
Motori
Politica
Sport
Truffe
Varie
Web

CERCA NEL BLOG

18/02/2008 - Fiorentina-Catania 2-1 .


COMMENTO PARTITA:

Liverani non recupera, Prandelli schiera Kuzmanovic dal primo minuto contro il Catania di Silvio Baldini privo della punta Spinesi. Giornata di sole allo stadio Franchi per una Fiorentina che in attacco si presenta con il tridente composto da Santana, Pazzini e Mutu. Buona conice di pubblico a Firenze per una Fiorentina che cerca di allungare sul Milan dopo il pareggio dei rossoneri nell'anticipo del sabato contro il Parma. Gigliati in maglia viola, Catania con la casacca bianca. La Fiorentina parte con un grande pressing in mezzo al campo cercando di ragionare in ogni fraseggio. Al 5' Santana mette in mezzo dalla destra ma Polito anticipa tutti senza difficoltà. Un minuto dopo Pazzini colpisce male il pallone di sinistro e la sfera termina decisamente fuori. Il Catania si chiude bene e lascia pochi spazi alla squadra di Prandelli che cerca di costruire azioni importanti. Al 9' ottimo dialogo tra Pazzini e Mutu, ma il triangolo non va a buon fine per pochissimo. All'11' Dainelli si fa superare in velocità da Martinez che mette in mezzo ma Potenza allontana. Sulla respinta ci prova da fuori Baiocco ma la conclusione termina alta. Catania pericoloso. Al 14' buona sponda di Pazzini di testa per Mutu che cerca Santana in profondità ma l'argentino non riesce ad arrivare sulla sfera con Polito che esce bene. Al 17' Mutu si invola verso la porta avversaria, ma cade a terra senza riuscire a colpire il pallone, timide proteste dei viola. Al 19' cross di Santana per Mutu che controlla di petto e in girata ci prova, ma la conclusione viene deviata in angolo. Un minuto dopo ottima incursione di Montolivo che di esterno mette in mezzo per Pazzini, la conclusione di sinistro dell'attaccante termina alta. Al 23' cross di Pasqual per Santana che rimette in mezzo per Pazzini che cerca Mutu, ma il rumeno viene ancora una volta anticipato. Al 26' ottima girata di Mutu che termina a fil di palo, l'azione sfuma. Al 38' Dainelli anticipa di testa Martinez e mette in angolo. Al 41' ottima azione di Pazzini che mette in mezzo per Kuzmanovic che di testa mette in rete. Lo stadio esplode. Un minuto dopo grande contropiede dei viola con Montolivo che serve Mutu: strepitosa rovesciata del rumeno che termina alta di poco. Al 44' Vargas ci prova da fuori ma la sfera termina alta. Il primo tempo termina così, con i viola meritatamente in vantaggio. Nel secondo tempo spazio a Mascara al posto di Biagianti, nei viola invece nessun cambio. Al 3'cross telefonato di Potenza per Santana che di testa mette fuori. Due minuti dopo Mutu per Pazzini, tiro di destro dell'attaccante gigliato che viene rimpallato dalla difesa catanese. Entra Avramov al posto dell'acciaccato Frey. Al 9' bel triangolo Mutu-pazzini-mutu chiuso in angolo. Al 10' cross di Santana per Mutu che sfiora ancora la rete con un grande diagonale di sinistro. Al 12' Avramov esce male, ma per fortuna il Catania non ne approfitta. Al 15' tiro da fuori di Vargas che termina in rete. Pareggio del Catania. Al 18' gran palla di Pazzini che cambia gioco per Kuzmanovic che si allunga la palla. Entra Jorgensen al posto di Montolivo. Al 25' arriva il gol capolavoro di Mutu con la palla che finisce sotto l'incorocio dei pali. Pazzini viene ammonito. I viola avrebbero la possibilità in contropiede di mettere ko il Catania ma Mutu e Pazzini non si capiscono. Nei viola entra anche Semioli al posto di Santana. Due minuti più tardi ecco il cartellino giallo anche per Adrian Mutu che batte a sorpresa una punizione senza attendere il fischio del direttore di gara. Al 36’ è di nuovo il Catania a farsi avanti e lo fa ancora con Vargas che, entrato in area, finta il cross e conclude. Attentissimo Avramov che risponde deviando il tiro in angolo. Terzo giallo per la Fiorentina al 38’. Questa volta è indirizzato a Donadel che vanifica una gran difesa di palla di Pazzini a centrocampo commettendo un fallo da dietro. Al 43’ ultima occasione della gara sempre con Mutu che mette in fila un paio di giochetti di prestigio per liberarsi di due difensori del Catania. La palla però non arriva a nessun compagno con la difesa etnea che recupera. Da qui nasce una scaramuccia fra il fantasista rumeno e Vargas che non ha gradito le giocate, reputate irridenti, del numero dieci della Fiorentina. Gli altri giocatori mettono pace fra i due e Banti fischia la fine.

DICHIARAZIONI POST PARTITA :

Kuzmanovic : "Finalmente sono riuscito a mettere a segno il primo gol in Serie A, in più abbiamo anche vinto. E? stata una gara dura contro un Catania che ci ha pressato fino alla fine. Questi sono tre punti importanti. Proviamo a vincere sempre e se nella corsa Champions il Milan riuscirà a fare meglio vorrà dire che si sarà meritato più di noi la qualificazione. Noi però lotteremo fino alla fine. Come festeggerò? Tranquillamente, mangiando a casa"

fonte : fiorentina.it

VIDEO : IL GRAN GOAL DI ADRIAN MUTU
http://www.youtube.com/watch?v=rRztuphz1JI




Inserito da: Beppe
Categoria:
Sport
 
INDIETRO
 

Presty
Mutu ce l avevo io nel mio primo e ultimo fantacalcio..quello in cui HO VINTO e NON AVETE PAGATO! Tutti lo devono sapere! Chiacchieroni! Via alle telefonate di solidarietà!
Beppe
Io una volta ho fatto uno starnuto..ho tappato il naso..ed e' caduto l'occhio !!
Presty
mio cuggino una volta quand'era piccolo è morto...e poi è resuscitato! E con ciò?
La Portaerei
Io me ne intendo beppe, è la pressione...:-P
Beppe
Una volta sono andato in un locale una tipa mi ha offerto da bere..dopo non ho capito piu niente, Mi sono svegliato tutto nudo e bagnato in mezzo ad un campo ed erano passati 12 anni !!
Mutu
Allora la dovete pagare!!
 
 
E-Mail
Nome*
Commento*





 
 

se volete contattarci scriveteci a: info@casagiovanni.net

Tutte le immagini ed i video contenuti in questa sezione, si riferiscono a fatti realmente accaduti agli autori di questo sito. Ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale. Chiunque ritenga che i contenuti di questo sito costituiscano una violazione della propria privacy (ai sensi della legge n. 675/1996) può invarci una comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale. Parte del materiale presente all’interno di questo sito è stato preso liberamente da Internet. Chiunque ne reclami la proprietà (ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941) è pregato di darcene comunicazione all’indirizzo info@casagiovanni.net. Provvederemo tempestivamente alla rimozione di tale materiale.